Messaggio numero 4299 del 03-12-2021


Direzione Centrale Entrate

Direzione Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione

Differimento al 13 dicembre 2021 del termine di presentazione delle domande di esonero ai sensi degli articoli 16 e 16-bis del decreto-legge n. 137/2020

In considerazione delle difficoltà di ordine tecnico e della concomitanza di altri adempimenti relativi alla gestione delle misure collegate all’emergenza epidemiologica da COVID-19, rappresentate dai potenziali destinatari del beneficio e dagli intermediari, e tenuto conto della comunicazione C(2021) 8442 del 18 novembre 2021 della Commissione europea, relativa alla sesta modifica al “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza della COVID-19” (c.d. Temporary Framework), si comunica che, su conforme parere del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, il termine di presentazione (4 dicembre 2021) delle domande di esonero ai sensi degli articoli 16 e 16-bis del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, è differito al 13 dicembre 2021.

Il Direttore generale vicario

Vincenzo Caridi

In considerazione delle difficoltà di ordine tecnico e della concomitanza di altri adempimenti relativi alla gestione delle misure collegate all’emergenza epidemiologica da COVID-19, rappresentate dai potenziali destinatari del beneficio e dagli intermediari, e tenuto conto della comunicazione C(2021) 8442 del 18 novembre 2021 della Commissione europea, relativa alla sesta modifica al “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza della COVID-19” (c.d. Temporary Framework), si comunica che, su conforme parere del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, il termine di presentazione (4 dicembre 2021) delle domande di esonero ai sensi degli articoli 16 e 16-bis del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, è differito al 13 dicembre 2021.

Il Direttore generale vicario

Vincenzo Caridi



Fonte: Inps

Condividi

Articoli per te

Hai ancora dubbi?

Contattaci se hai necessità di ulteriori chiarimenti o informazioni sulla tematica di tuo interesse.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.